FORMATO MP3

Maeterlinck, premio Nobel della letteratura nel 1911, poeta e drammaturgo, scrive questo racconto nel 1901. Si fa prima a dire cosa non è l’audiolibro: non è un audiolibro di scienze naturali (come dice l’autore stesso ce ne sono di più completi), non è un audiolibro di filosofia (anche se la visione filosofica e spirituale dell’osservatore permea tutte le sue osservazioni), non è un audiolibro di narrativa (anche se lo scrittore narra come un romanzo, col suo linguaggio ricco e suggestivo, un anno solare della vita di questa affascinante comunità.

In breve, potremmo dire, è tutte e tre le cose, ma la mancanza di un’etichetta è proprio quello che permette all’ascoltatore di aprire la propria mente a riflessioni personali, alla meraviglia, e alla curiosità che come dice l’autore, è più necessaria anche della saggezza alla natura umana.

DOWNLOAD

Easybytez